negozio ufficiale del produttore

30 giorni per il reso gratuito

5% di sconto per gli utenti registrati

0

MRU-200-GPS

Misuratore della resistenza di terra e della resistività del suolo

Indice cat. WMITMRU200GPS

ean 5907624043084




Grado di protezione IP: IP 54

Categoria di misura: CAT III 600 V, CAT IV 300 V

Comunicazione dei dati: Bluetooth, USB

Display: grafico, monocromatico, retroilluminato

1 829,00 €

2 231,38 € IVA inclusa

Disponibile

Tempi di consegna: fino a 14 giorni

Accessori aggiuntivi

Cavo da 1,2 m blu 1 kV (spine a banana)

15,00 €

18,30 € IVA inclusa

In magazzino

Sonel Reports Plus

Sonel Reports Plus

114,00 €

139,08 € IVA inclusa

In magazzino

Cavo da 1,2 m giallo 1 kV (spine a banana)

15,00 €

18,30 € IVA inclusa

In magazzino

Cavo da 1,2m nero 1 kV (spine a banana)

15,00 €

18,30 € IVA inclusa

In magazzino

Cavo da 2,2 m rosso 1 kV (spine a banana)

18,00 €

21,96 € IVA inclusa

In magazzino

100 m di cavo rosso per la misurazione dell...

170,00 €

207,40 € IVA inclusa

Disponibile

Cavo da 100 m blu per la misurazione della ...

170,00 €

207,40 € IVA inclusa

In magazzino

Cavo da 100 m giallo per la misurazione del...

170,00 €

207,40 € IVA inclusa

In magazzino

Cavo da 25 m giallo per la misurazione dell...

Cavo da 40 m rosso per la misurazione della...

Misuratore universale della resistenza di terra e della resistività del suolo

Misuratore della resistenza di terra e resistività del suolo Sonel MRU-200-GPS è lo strumento che serve a misurare la resistenza di terra e la resistività del suolo. Il dispositivo consente l'utilizzo di tutti i metodi noti di misura della resistenza di terra. Questo lo rende un tester senza rivali nella sua categoria e lo distingue decisamente da altri dispositivi di questo tipo. Sonel MRU-200-GPS consente di eseguire prove utilizzando il metodo a 3 poli e a 4 fili, con la pinza aggiuntiva (messa a terra multipla), nonché il metodo a due pinze e ad impulsi (misura dell'impedenza di terra).

L'utilizzo del metodo di misura a due pinze consente, in determinate condizioni, di eseguire misure di resistenza di terra senza la necessità di utilizzare sonde ausiliarie conficcate nel terreno. A sua volta, il metodo ad impulsi viene utilizzato nella diagnosi della messa a terra dei parafulmini, ma può essere utilizzato anche per eseguire misure di messa a terra estesa, multipla e combinata (anche sotterranea) senza la necessità di interferire con il circuito. Il metodo a impulsi consente misurazioni in conformità con la norma EN 62305 - la necessità di misurare l'impedenza di terra. Va notato che lo strumento ha anche un ricevitore GPS integrato che permette di registrare il risultato insieme alle coordinate del luogo. Un'ulteriore funzione del misuratore è la possibilità di effettuare misure di resistività del suolo, continuità dei collegamenti di protezione ed equalizzazione e, con l'uso di pinze, anche correnti di dispersione o di guasto.

L'elevata classe del dispositivo è confermata dall'eccellente precisione del risultato ottenuto. Il misuratore esegue misurazioni secondo lo standard EN 61557 da 0,100 Ω.

Metodi di misura

  • Metodo ad impulsi - misura di sistemi parafulmine con l'impulso di prova dalla ripidezza 4/10 μs, 8/20 μs, 10/350 μs
  • Metodo a 3 poli e 4 fili – misura di terra con sensori ausiliari
  • Metodo a 3 poli con la pinza – misura delle terre multiple
  • Metodo con due pinze – misura delle terre quando non è possibile l’utilizzo dei sensori ausiliari
  • Resistività del suolo – metodo Wenner
  • Resistenza dei conduttori di terra e compensativi con la corrente ≥200 mA con funzione di azzeramento automatico – conforme agli standard EN 61557-4
  • Misura della corrente di dispersione

Caratteristiche aggiuntive

  • Ricevitore GPS integrato - registrazione del risultato insieme alle coordinate della posizione 
  • Misura della resistenza dei sensori ausiliari RS e RH
  • Misura delle tensioni di interferenza
  • Misura della frequenza di segnali di interferenza
  • Misura con la presenza delle tensioni di interferenza derivanti dalle reti con la frequenza 16 2/3 Hz, 50 Hz, 60 Hz, 400 Hz
  • Scelta della tensione di prova (25 V e 50 V)
  • Calcolo automatico della resistività del suolo in Ohm metri (Ωm) e Ohm piedi (Ωft)
  • Memoria 990 misurazioni (10 banchi da 99 celle)
  • Funzione di calibrazione delle pinze
  • Orologio in tempo reale (RTC)
  • Trasmissione dati al computer strumenti virtuali
  • Indicazione della carica delle batterie

Campi di applicazione

Il misuratore MRU-200-GPS è stato pensati per le condizioni di lavoro severe. Genera la corrente di prova superiore a 200 mA, permettendo un'esecuzione efficace di misure della resistenza di terra degli impianti energetici come sottostazioni del trasformatore o stazioni elettroenergetiche.
Grazie ai metodi con l'utilizzo delle pinze non è necessario scollegare i raccordi di prova, un procedimento a volte molto noioso e scomodo. Ciò è particolarmente importante nei lavori sugli impianti esposti alle intemperie, dove gli elementi di collegamento spesso sono corrosi od ossidati.
L'interfaccia grafica dell'utente fornisce delle letture comprensibili e comunicazioni chiare. Ciò si traduce in un utilizzo veloce e senza problemi.

Metodo flashover

Grazie a MRU-200-GPS è possoble analizzare i sistemi parafulmine, in quanto i misuratore è in grado di simulare le condizioni che si verificano con un fulmine - genera la corrente che è caratterizzano per la ripidezza fronte di salita dell'impulso e tempo al semi-picco. Sono disponibili le forme degli impulsi dalla ripidezza 4/10 μs, 8/20 μs, 10/350 μs.

Compatibile con l'adattatore ERP-1 

L'adattatore ERP-1 permette l'esecuzione delle analisi di terra con le pinze elastiche. Ciò è particolarmente utile in caso di tralicci reticolari - non è necessario disattivare la linea né staccare i giunti di controllo. Un algoritmo d'autore permette di verificare la direzione della corrente per le singole misure e facilita la localizzazione del danno, per esempio su bandelle corrose.

Funzionalità

I metodi di misura disponibili nello strumento permettono un controllo completo di terre di servizio e di protezione. La funzione della calibrazione dei conduttori di misurazione elimina l'incidenza della loro resistenza sul risultato. Ma è solo l'inizio.

  • Il metodo a quattro fili significa una misurazione molto precisa dei valori attesi molto basi della resistenza - elimina la resistenza del conduttore che collega il misuratore alla messa a terra.
  • La misura della resistenza dei conduttori di terra e compensativi con la corrente superiore a 200 mA soddisfa i requisiti della norma EN 61557-4.
  • Prima di procedere alla misurazione il misuratore controlla se nell'impianto analizzato non ci siano interferenze troppo elevate, che possono indicare ulteriori anomalie.

Memoria e risultati

I risultati possono essere salvati nella memoria dello strumento. Essa è divisa in 10 banchi da 99 celle, ciascuna delle quali corrisponde a una misurazione. Questi risultati possono essere trasferiti molto facilmente al programma Sonel Reader per l'archiviazione oppure ai fini degli studi o delle analisi successive. L'interfaccia della comunicazione wireless Bluetooth permette il trasferimento dei dati dei risultati al software del PC e al telefono cellulare con l'app mobile Sonel MRU Mobile. Ciò significa non solo la possibilità di archiviazione dati, ma anche il loro successivo invio - direttamente dal punto di misurazione sotto forma di un messaggio elettronico.